Barra delle Notizie

Sandra Milo: “Invidiose, beccatevi le mie gambe”

“Alle donne maligne e invidiose”. Inizia così il messaggio di sfogo pubblicato da Sandra Milo nelle storie del suo profilo Instagram. L’attrice, stanca delle critiche e degli assalti polemici dei seguaci sul suo aspetto estetico, è letteralmente sbottata e attraverso la sua pagina ufficiale ha rispedito al mittente le insinuazioni. E nel farlo ha scelto la linea pungente e ironica.

Lo scorso 11 marzo Sandra Milo ha compiuto 88 anni, ma nonostante l’età rimane una delle donne dello spettacolo più famose, invidiate e richieste sul piccolo e grande schermo. È soprattutto sui social network che la Milo ha trovato un nuovo filone di popolarità, che la vede protagonista, ogni giorno, con post, video e addirittura sketch. Sul web oltre alla visibilità, però, l’attrice riceve anche messaggi di avances e lusinghe da parte di giovani utenti attratti dal suo essere “diva”. Ma anche critiche, offese e messaggi negativi dal popolo femminile.

A svelarlo è stata lei stessa con una storia pubblicata su Instagram, in cui si è sfogata contro le donne “maligne e invidiose”, che commentano i suoi post o le scrivono in privato criticando il suo aspetto esteriore. “Alle donne maligne e invidiose – ha scritto Sandra Milo sul web – che insinuano che io sia tutta rifatta (a malincuore devo riconoscere che sono solo loro a scrivere certe cattiverie gratuite)”. Alle fan rosicone l’attrice, che di recente ha conquistato il David di Donatello come premio alla carriera, ha mandato un augurio pungente: “Vi auguro di arrivare ai miei 88 anni così come me. Tiè, beccatevi le mie gambe! E senza falsa modestia, che gambe!”. Un messaggio scritto a margine di una foto in cui la Milo mostra le sue gambe semi scoperte.
Un exploit a cui lei non è nuova. Tre mesi fa, la celebre attrice di “Giulietta degli spiriti” e “8 e mezzo”, aveva svelato sempre attraverso i social network di essere corteggiata da giovani ragazzi che la seguono proprio su Instagram. La Milo aveva raccontato di essere stata tempestata di messaggi con foto, inviti e richieste anche piccanti. Avances cadute però nel vuoto non solo per le modalità e l’età, ma anche perché il suo cuore, all’epoca, era impegnato per l’imprenditore veneto Alessandro Rorato di quarant’anni più giovane. Oggi Sandra Milo è tornata single, ma c’è da scommettere che sia pronta a innamorarsi ancora.

Novella Toloni, ilgiornale.it

Tag: , ,