Perfetti Sconosciuti, la Cina ama il film

Il film “Perfetti Sconosciuti” di Paolo Genovese ha avuto un successo inaspettato in Cina, ottenendo pareri e critiche positive in tutto il paese

Perfetti Sconosciuti è un film che sembra non conoscere crisi, e dopo il successo ottenuto in Italia e in altre parti del mondo, eccolo sbancare il botteghino in Cina.Il film di Paolo Genovese è stato distribuito in 4mila copie in Cina e ha ottenuto un successo inaspettato guadagnando oltre un milione di dollari soltanto il primo giorno di proiezione. In quattro giorni di proiezione ha portato a casa 3 milioni di dollari, riuscendo a confermare il successo che ottenne anche in Italia al suo lancio nel 2016 quando incassò oltre 16 milioni di euro.Una cena tra amici di una vita e un gioco iniziato per scherzo: poggiare tutti i dispositivi cellulare al centro del tavolo con l’obbligo di leggere ad alta voce i messaggi o rispondere con il vivavoce a tutte le chiamate. Il preambolo del film, un gioco che può sembrare semplice ma che Genovese utilizza per spingere il pubblico a pensare; quanto può infastidirci il dover mettere sul piatto i nostri segreti, senza filtri e senza poterci nascondere.Il film si conferma dunque una formula perfetta, che piace ad ogni latitudine e in ogni posto. In Spagna è stato fatto già un remake con attori spagnoli che ha ottenuto un successo maggiore dello stesso originale italiano. Paolo Genovese dichiarò che il suo film era la dimostrazione che il genere “commedia” piace moltissimo e che può vincere anche su altri genere più blasonati come il “dramma”.Il cast di Perfetti Sconosciuti è composto da Marco Giallini, Giuseppe Battiston, Anna Foglietta, Edoardo Leo, Valerio Mastandrea, Alba Rohrwacher, Kasia Smutniak e Benedetta Porcaroli. Il film nasce da un’idea di Genovese che ha curato la sceneggiatura del film insieme ad altri quattro sceneggiatori.

Nicola De Angelis, ilgiornale.it

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,