SANREMO, ACCUSE ALLO SCENOGRAFO

SANREMO PALCO 2017“Dalle carte dell’inchiesta su assegnazioni irregolari di appalti in Rai emerge un quadro di carattere corruttivo ai limiti del mafioso. Nelle indagini è coinvolto anche lo scenografo di Sanremo, assegnatario di decine di incarichi all’anno pur essendo un esterno. Che aspetta la Rai a fare chiarezza?”. A dirlo è il deputato Dem, Michele Anzaldi, dopo gli articoli de La Verità, che riferisce di un coinvolgimento di Riccardo Bocchini, scenografo del Festival di Sanremo e di diverse altre trasmissioni della tv pubblica, nell’inchiesta sui fratelli Biancifiori. Bocchini – ricorda il quotidiano – “è stato accusato da un imprenditore di aver ricevuto tangenti in cambio di lavori”. “L’inchiesta – prosegue – è partita nel dicembre 2015 e conta 52 indagati, tra cui dirigenti sospesi o allontanati dalla tv pubblica”. “Ad oggi il mio assistito non ha ricevuto alcun avviso di garanzia”, replica l’avvocato John R. Paladini, legale di Bocchini, aggiungendo che “non ha commesso alcun illecito nei confronti della Rai”.

ANSA

Tag:, , , , ,