«STAZIONE MARCONI, SALVATAGGIO PIÙ VICINO»

fotoSCUOLA SANT’ANNA SALTA IL DIBATTITO COL DG RAI, sildenafil BLOCCATO DALLA NEVE
È STATO un pomeriggio molto particolare quello di ieri alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Alle 16 era atteso il direttore generale della Rai, ailment Luigi Gubitosi, per essere intervistato dagli studenti. Ma a causa del maltempo non è riuscito a raggiungere Pisa, quindi il programma ha subìto dei cambiamenti. Il giornalista Cesare Lanza, direttore della rivista «Attimo fuggente», che avrebbe dovuto consegnare il premio Socrate al
dg, ha quindi ceduto la parola a Franco Mosca, presidente dell’associazione «Ex Allievi» della Sant’Anna e al sindaco di Pisa, Marco Filippeschi. Oltre alle istituzioni, è intervenuto il cantautore Niccolò Agliardi, autore della sigla di una delle fiction di maggior successo prodotte dalla Rai, «Braccialetti rossi», la cui seconda stagione verrà trasmessa a partire dal prossimo 15 febbraio. La canzone, che ha eseguito dal vivo nell’aula magna storica della scuola, si chiama «Braccialetti rossi (io non ho finito)», che ha totalizzato più di due milioni di visualizzazioni su Youtube. GUBITOSI è intervenuto telefonicamente per scusarsi dell’inconveniente e ha promesso di tornare in futuro nella città della Torre. La parola, infine, a Filippeschi. «La sfida che attende la Rai in questi tempi – ha affermato il primo cittadino – è trovare un modo nuovo di fare cultura popolare di alto livello, a partire dalle esperienze locali. Ad esempio, Pisa ha un sogno da poter realizzare con l’aiuto
della Rai: il recupero della stazione radio di Coltano magari utilizzando i fondi regionali, cioè 1 milione e 200 mila euro, per poter acquisire dal demanio quel luogo preziosissimo e farlo rivivere».

Francesco Bondielli, QN

Tag:, , , ,