La Rai compie 70 anni: dedicate quattro puntate speciali pomeridiane

«La Rai, Radiotelevisione Italiana, inizia oggi il suo regolare servizio di trasmissioni televisive». Con queste parole l’annunciatrice Fulvia Colombo, la mattina del 3 gennaio 1954, diede il via alla storia della tv pubblica. In occasione dei 70 anni della Rai, il programma “BellaMa’” condotto da Pierluigi Diaco dedicherà quattro puntate speciali intitolate “BellaRai”, il 2, 3, 4 e 5 gennaio, nella consueta programmazione della trasmissione dalle 15.25 alle 17 su Rai 2. Martedì 2 gennaio il tema della puntata sarà: “I migliori Sanremo della nostra vita”, un racconto del programma più iconico della Rai a un mese dalla nuova edizione del Festival.

Ospiti in studio Anna Falchi, che condusse il Festival nel 1995, i Jalisse che lo vinsero nel 1997, e Fra’ Cionfoli, che a Sanremo partecipò per ben tre volte. Mercoledì 3 gennaio, invece, si parlerà de “La tv di Maurizio Costanzo”, con una trasmissione dedicata alla carriera del giornalista consumata in Rai, dove ha dato vita a programmi che hanno creato un genere televisivo, il talk show, come per esempio “Bontà loro”, “Acquario” e “Grand’Italia”. Ospite in studio l’avvocato Giorgio Assumma, migliore amico di Costanzo. Giovedì 4 gennaio sarà la volta de “Il racconto del territorio”, celebrando tutti quei programmi che negli hanno raccontato e raccontano l’Italia. Ospiti in studio Federico Quaranta, Angela Rafanelli, Marcello Masi e Giuseppe “Peppone” Calabrese.

Si chiuderà venerdì 5 gennaio con “Dall’Informazione all’Infotainment”, ospiti in studio saranno Alberto Matano e il direttore dell’Intrattenimento Day Time, Angelo Mellone. Queste puntate speciali arrivano dopo un percorso di avvicinamento al compleanno della Rai durato molti mesi. Da settembre, infatti, tutti i giovedì “BellaMa’” è diventata “BellaRai”. Durante l’autunno si sono celebrati i personaggi e i titoli che hanno fatto grande la tv pubblica: Corrado, Mike Bongiorno, Fabrizio Frizzi, Alighiero Noschese, Gigi Sabani, “I Fatti Vostri”, i reality show Rai, “Uno Mattina”, “Rischiatutto”, “Mixer”, “La storia siamo noi”, “La vita in diretta”, “Al posto tuo”, “Detto tra noi”, “Tv Talk”, “Un posto al sole”, i format di medicina e salute e “Porta a porta”. In studio una carrellata di ospiti: Michele Guardì, Tiberio Timperi, Anna Falchi, Flora Canto, Paola Perego, Simona Ventura, Giancarlo Magalli, Piero Badaloni, Livia Azzariti, Michele Cucuzza, Sabina Ciuffini, la signora Longari, Andrea Fabbricatore, Gabriella Farinon, Antonella Elia, Alda D’Eusanio, Piero Vigorelli, Massimo Bernardini, Patrizio Rispo, Marina Tagliaferri, Marina Giulia Cavalli, Alberto Rossi, Luana Ravegnini e Bruno Vespa. “BellaMa’” è il primo talent di parola della tv italiana, con un cast fisso di 25 ragazzi della generazione Z (18-25 anni) e 25 boomer (over 55 anni), in onda dal lunedì al venerdì su Rai 2, condotto da Pierluigi Diaco. Una produzione originale Rai sotto la direzione di genere Day Time guidata da Angelo Mellone, capostruttura Daniele Cerioni, capoprogetto Monica Flores, produttrice esecutiva Sabina Ceresani. “BellaMa’” è un programma di Pierluigi Diaco, Andrea Amato, Maurizio Gianotti, Filippo Mauceri, Lucia Rossetti e Silvia Zavattini, con la collaborazione di Eliana Bosatra e la regia di Salvatore Perfetto.

Torna in alto