Amr Saad, icona egiziana, affascina Capri con il film sul dramma delle spose bambine

Capri, Hollywood è stato commosso dalla proiezione del film “The Goat”, diretto da Ilaria Borrelli, che affronta la tragedia delle spose bambine.

Amr Saad, una star egiziana di grande rilievo nel mondo arabo, ha ricevuto il prestigioso “Mediterraneum Capri Award” durante l’evento sull’isola.

La trama del film si concentra sulla storia di Hadyia, un’orfana costretta dalla violenza a un matrimonio precoce. Rimasta incinta a undici anni, fugge attraverso il deserto per preservare la sorgente d’acqua del suo villaggio, portando con sé solo una capra che le fornirà il latte necessario per sopravvivere. Amr Saad ha elogiato la regista Ilaria Borrelli, sottolineando la facilità con cui il pubblico può immedesimarsi nella storia, spiegando che basta immaginare che quella bambina potrebbe essere la propria figlia. Ha sottolineato l’importanza dell’industria cinematografica nel promuovere cambiamenti sociali.

Durante l’evento, Amr Saad ha condiviso la sua carriera ultra ventennale, venendo paragonato a un “Tom Cruise mediterraneo”. La serata ha visto la premiazione di altri talenti, tra cui l’attore italo-inglese Vincent Riotta, Filippo Laganà, Roberta Gianrusso e Miss Italia Francesca Bergesio.

La 28esima edizione di Capri, Hollywood, ha evidenziato una forte connotazione sociale. Le proiezioni gratuite si sono estese fino a Napoli fino al Capodanno, mentre continueranno nelle due sale dell’isola azzurra fino al 2 gennaio. Numerose star del festival hanno partecipato agli eventi al Nest di San Giovanni a Teduccio per i Movie Education, organizzati da The Artist Club Italia in collaborazione con Scabec. Il regista e sceneggiatore americano Bobby Moresco, premio Oscar per “Crash”, e il maestro irlandese Jim Sheridan, autore di capolavori come “Il mio piede sinistro” e “The Boxer”, hanno concluso l’iniziativa.

L’evento, sostenuto da MiC (Dg Cinema), Regione Campania, Intesa Sanpaolo e Givova, ha attribuito a Francesco Di Leva, animatore del Nest, il prestigioso “Capri Patroni Griffi Award”. Capri, Hollywood, continua a essere un punto di riferimento nel panorama cinematografico con il suo impegno sociale e artistico.

Torna in alto