Marisa Laurito la “voce” della pizza

È Marisa Laurito a dare voce alla pizza nel documentario “Farina, acqua, lievito” di Giuseppe Alessio Nuzzo, che verrà proiettato in anteprima alle Giornate Professionali di Cinema di Sorrento, sabato 4 dicembre alle ore 21 al Tasso.

Al centro del lavoro la figura del pizzaiolo tra artigianato e scienza, attraverso i contributi storici di Rai teche e interviste ad esperti. Punto di partenza lo sguardo di Mario Monicelli che nel 1974 firmava “Pane al pane.
L’alimentazione in Italia”, indagando sui modelli di alimentazione in Italia, e ovviamente sulla pizza e la creatività partenopea.
Nel docu contributi dei ‘maestri’ Franco Pepe, Vincenzo Capuano e Gaetano Paolella, gli imprenditori Alessandro Condurro dell’Antica Pizzeria Da Michele e Antimo Caputo del Molino Caputo, e ancora Sergio Miccù, presidente Associazione Pizzaiuoli Napoletani, Vincenzo Pannella, presidente Associazione Pizzaioli Acerrani, Gianluca Napolitano, Slow Food.
Non mancano cenni sulla storia della pizza, dalle origini egiziane alla prima Margherita, sulla “pizza a metro di Vico Equense”, e su Acerra, ‘città della pizza’.
”Il film è un viaggio, tra storia e attualità, tra presente, passato e futuro, alla scoperta dell’umanità del pizzaiolo e dell’alimento più famoso al mondo” ha spiegato il regista Nuzzo. Prodotto da Paradise Pictures, “Farina, Acqua, Lievito” è stato selezionato al Catania Film Fest, e verrà presentato fuori concorso al Festival della Commedia – Pulcinella Film Fest 2021.

ANSA

Tag:, ,