FOX, RACCOLTA GIÙ IN DOPPIA CIFRA

Pesano i limiti di affollamento. Militi: bravi a tenere nonostante il 33% di spazi in meno.
Nel 2017 nuove serie, produzioni originali e 70 anteprime

di Claudio Plazzotta, ItaliaOggi

Alessandro MilitiDa un lato la ricchezza del palinsesto proposto dai 10 canali tv del gruppo Fox anche nel 2017, con 70 titoli in anteprima, mille ore di prime visioni, nuove serie, produzioni originali, la Liga spagnola di calcio, l’Eurolega di basket.
Dall’altro un po’ di sano realismo, che serpeggiava pure ieri sera nell’evento organizzato da Fox agli East End studios di Milano, su quanto sia difficile tradurre tanta qualità in fatturato.
Per mille motivi. Ci si è messa pure la Cassazione, che a fine 2015 ha dato l’ok sui limiti di affollamento pubblicitario delle pay tv, scesi dal 18 al 12% orario a partire dal 1° dicembre 2015. «In questo modo, in sostanza, negli ultimi 12 mesi abbiamo avuto una riduzione del 33% degli spazi disponibili per trasmettere gli spot», racconta Alessandro Militi, vice president marketing & ad sales di Fox Networks Group Italy, «con ripercussioni negative soprattutto in prima serata, in cui noi facevamo molti break pubblicitari. Siamo comunque stati bravi a non scendere del 33% anche nella raccolta pubblicitaria nel corso del 2016. Tuttavia dobbiamo segnare un calo dei ricavi advertising in doppia cifra. I listini sono rimasti invariati, e abbiamo spinto molto pure sulle iniziative speciali (non vanno nel conteggio dell’affollamento pubblicitario, ndr), che ormai pesano per il 18% del totale fatturato pubblicitario, e sul web, che pesa per il 2% ma dove le audience crescono in maniera esponenziale».
Il mercato pubblicitario televisivo italiano, in generale, sta vivendo un periodo di stanca, «e gli ultimi due mesi sono stati piuttosto brutti», ammette Militi. Il quale però, per politica aziendale, non si sbilancia su numeri di bilancio. Gli ultimi disponibili ufficiali parlano di un gruppo Fox Networks Italia a quota 166,48 milioni di euro di fatturato (anno fiscale terminante nel giugno 2015), con una raccolta pubblicitaria netta scesa a 48,2 milioni di euro, il 20% in meno rispetto ad appena due anni prima, nel 2013.
Gli ascolti di Fox, invece, come già scritto da ItaliaOggi del 30 settembre scorso, stanno tornando a sorridere dopo qualche mese di appannamento. Bene, ad esempio, Fox Crime che ha una crescita mensile costante del 20% dallo scorso luglio (circa 700 mila contatti quotidiani), e pure Fox Life (+12% da luglio, +20% negli ultimi due mesi), dove Grey’s anatomy fa ancora i botti (stabilmente ben sopra i 500 mila telespettatori, con un +16% sull’anno scorso) e dove Il Contadino cerca moglie, produzione originale Fox Italia, arriva a quasi 600 mila telespettatori. La nuova conduttrice, Ilenia Lazzarin, ha peraltro performance migliori di quelle di Simona Ventura, che aveva invece guidato la prima edizione del programma.
Su Fox Sports (che sabato trasmetterà El Clasico Barcellona-Real Madrid di calcio) c’è in esclusiva la Liga spagnola con un +20% di audience rispetto alla scorsa stagione. Mentre la docu-fiction Marte, ideata da Ron Howard e appena andata in onda su National Geographic, è stato il contenuto più visto di sempre sul canale, con picchi di 537 mila spettatori.
Le prossime novità? Il 2 dicembre su Fox Sports parte Collezione Capello, trasmissione dove il giocatore, ma soprattutto allenatore di calcio di fama mondiale (ieri tra i relatori all’evento milanese) racconterà in prima persona tutti i suoi segreti e le sue memorie.
Dal 21 dicembre, poi, al via su FoxLife il talent show Dance Dance Dance (condotto da Andrea Delogu e Diego Passoni); prosegue anche il filone musicale, e dopo la serata evento con Ligabue sarà il turno, in contemporanea su Fox e Fox Life, di Marco Mengoni (14 dicembre) e di Alessandra Amoroso in gennaio. Da febbraio, tra le tante altre novità, su Fox debutta la nuova serie Legion della Marvel, ambientata nell’universo degli X-Men, e di cui ieri sera a Milano c’è stata l’anteprima mondiale.

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,