Katie Holmes in topless in un film per la prima volta dal 2000

L’attrice si è spogliata per una scena di “Alone Together”, commedia che la vede anche nelle vesti di regista

Katie Holmes ha realizzato il suo secondo lavoro da regista con la commedia “Alone Together“, in cui racconta la vicenda di due sconosciuti che si trovano a dividere la stessa stanza durante il lockdown per la pandemia. E per l’occasione si è lasciata andare all’unica scena in topless da più di vent’anni a questa parte. L’unico precedente per lei era stato infatti nel 2000 nel film di Sam Raimi “The Gift”.

Dopo il debutto dietro la macchina da presa nel 2017, con “All We Had“, Katie Holmes è tornata a dirigere un film. E a dimostrazione di una crescita che la vede andare sempre più oltre il ruolo di attrice, in questo caso ha firmato anche la sceneggiatura e fatto da produttrice. Accanto alla Holmes ci sono Jim Sturgess, Derek LukeMelissa Leo. Il film è stato presentato in anteprima a luglio al festival di Tribeca.

Il topless che l’attrice concede è in realtà uno scorcio fugace in una sequenza che la vede ripresa di schiena. Ma per la Holmes, che nel corso della carriera ha concesso davvero pochissimo su questo fronte, è un inaspettato azzardo. Forse figlio del fatto che avendo sotto controllo tutto, dalla regia alla sceneggiatura, si sente più sicura che in passato, e forse anche figlio di una maturità che ora le concede di osare qualcosa in più. 

Torna in alto