LIDO, OGGI FASSBENDER E VIKANDER

La coppia di divi alla Mostra per «Light Between the Oceans». E’ anche il giorno di Gabriele Muccino

Fassbender e VikanderArchiviata la serata inaugurale, resa fuori misura dai tanti speech e dalle traduzioni, oggi l’attenzione è tutta per Michael Fassbender, divo dai colori gaelici scoperto proprio al Lido con Shame nel 2011. Fassbender è arrivato ieri in serata con Alicia Vikander, sua partner nella vita e nel film in concorso “Light between the Oceans”, un melò ambientato tra gli anni Venti e gli anni Cinquanta in un’isola dominata da un piccolo faro, dove i due protagonisti vogliono a tutti i costi diventare genitori e questo li spingerà verso il dramma.
L’avvistamento della coppia – lei carnagione olivastra e bellezza genuina, lui sorriso spaccone da star – è previsto dopo le 12.30, visto che alle 13 sono attesi in sala stampa per la conferenza stampa del film. Ma gli occhi oggi sono puntati anche sulla rossa Amy Adams, arrivata giá nel pomeriggio di ieri, che al Lido ha due film: il fantascientifico Arrival che passa stasera alle 22 e il noir Nocturnal Animals di Tom Ford in concorso domani. I ragazzi che bazzicano il Lido sono però giá impazziti per Brando Pacitto, il giovane attore protagonista della serie Braccialetti rossi, al Lido per il film di Muccino «L’estate addosso», i cui biglietti sono giá praticamente esauriti (sono gratis e la sala Giardino ha 446 posti).
Ieri, finito il film, gli invitati si sono divisi, tra chi è tornato a Venezia affollando i ristoranti e gli alberghi in centro storico (vedi il cast del film a Palazzina G), chi è rimasto al Lido da Tino Vettorello, che aveva il tutto esaurito e ha sfamato il presidente Baratta, il ministro Dario Franceschini e la sua omologa francese, il presidente della Regione Luca Zaia e la moglie. Per loro il classico di Tino, rombo alla Clooney, preceduto da un gazpacho con riso venere nero e coda di gambero marinato, pasta agli spinaci. Altri infine, non erano né in centro storico né al Lido, ma a bordo di Eye, lo yacht di Diane von Furstenberg e Ben Diller da 93 metri, che ha ospitato Franca Sozzani col figlio Francesco Carrozzini, Valentino e Giancarlo Giammetti e il veneziano Toto Bergamo Rossi, che per la serata indossava uno smoking Fendi.

Sara D’Ascenzo, il Corriere Veneto

Tag:, , , , , , ,