Alessia Marcuzzi: «Le mie gambe storte? Un difetto può renderci unici»

La conduttrice ha pubblicato su Instagram una foto di sé con le gambe in bella mostra. «Mio marito dice che sono come quelle dei pupazzetti che si componevano con delle calamite. Ma io cammino fiera», ha scritto online, spiegando come un’imperfezione possa trasformarsi in bellezza

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è alessia-marcuzzi.jpg

La foto che Alessia Marcuzzi ha pubblicato online è stata anticipata da una premessa. «Non sono in cerca di facili complimenti», ha scritto la conduttrice su Instagram, accompagnando con una battuta l’immagine di sé di spalle, con le gambe scoperte e il mare davanti. «Sono molto storte, lo so», ha cominciato poi, raccontando di un difetto che ha trasformato in forza. «Mio marito dice che le mie gambe sono come quelle dei pupazzetti con cui giocavamo da piccoli, quelli che si componevano con delle calamite. Solo che a me le hanno attaccate al contrario, scambiando la tibia destra con la sinistra», ha continuato la Marcuzzi, che ogni sua frase ha scandito con una faccina sorridente.

«Io le scopro comunque e cammino fiera», ha aggiunto poi, «Un difetto può diventare la vostra particolarità e rendervi unici, ricordatevelo», è stato il pensiero affidato ad Instagram, dove le foto reali, di donne vere che rifiutino di omologarsi via filtri e Photoshop ad una società che sembra volerci perfette, stanno diventando ormai un (piacevole) ordine del giorno.

Vanityfair

Tag:,