L’autunno di Laf sarà pieno di novità

Il romantico e passionale capitano Poldark, il tormentato detective John Cardinal, la cinica e maliziosa arrampicatrice sociale Becky Sharp di Vanity Fair, Mr Darcy ed Elizabeth Bennet da “Orgoglio e pregiudizio” ora alle prese con un misterioso omicidio: questi alcuni dei protagonisti del palinsesto per l’autunno 2018 di LaF (Sky 135), che propone un intrattenimento culturale ricco con prime tv assolute di grandi serie internazionali, documentari e produzioni originali.
Eroi ed eroine moderni, complessi e affascinanti, nati da classici e bestseller della narrativa internazionale, sbarcano in tv con il meglio della serialità mondiale: dall’attesissima terza stagione di Poldark con Aidan Turner (dal 21 settembre) alla serie-evento Vanity Fair – La fiera delle vanità (prevista per ottobre). Dalla produttrice di Guerra e pace (Julia Stannard), il nuovo adattamento tratto dall’omonimo classico di William Makepeace Thackeray, vede protagonista Becky Sharp, cinica arrampicatrice sociale che vuole uscire a tutti i costi dalla povertà. La serie-evento, scritta da Gwyneth Hughes, candidata ai Golden Globe per Five Days, vanta un cast di giovani star come Olivia Cooke, Claudia Jessie, Tom Bateman, Charlie Rowe, Johnny Flynn ma anche leggende come Michael Palin, Frances de La Tour, Simon Russell Beale, Martin Clunes. L’esclusiva messa in onda su laF è quasi in contemporanea con la prima assoluta in UK. Il thriller poliziesco canadese Cardinal con Billy Campbell (in palinsesto a novembre). Tratto dal romanzo Quaranta modi per dire dolore di Giles Blunt, vede protagonisti il tormentato detective John Cardinal (Billy Cambell) e Lisa Delorme (Karine Vanasse), impegnati nell’indagine di un brutale omicidio di una giovane tredicenne a opera forse di uno spietato serial killer. Tra i più attesi il giallo in costume I misteri di Pemberley, sequel ideale del capolavoro di Jane Austen Orgoglio e pregiudizio (dicembre), con un cast d’eccezione – Jenna Coleman, Matthew Rhys, Matthew Goode, Eleanor Tomlinson, Anna Maxwell Martin.
In cartellone non solo serie televisive: per l’autunno nuove produzioni originali: Voglio vivere in Italia, con protagonisti i couchsurfers e slow travellers Simone Chiesa e Anna Luciani alla scoperta della provincia italiana, e Lettori – Celebrity Edition, il format di laF che torna a novembre con 10 puntate inedite per raccontare i libri che hanno segnato la vita di personaggi famosi, anticipato dal documentario Lettori 1968 – I libri che leggevamo, dedicato alle celebrazioni per il 50/o anniversario della rivoluzione socio-culturale che ha fatto da spartiacque della nostra società.
Cresce anche il racconto culturale con un nuovo appuntamento del sabato sera, a partire dall’8 settembre, dedicato ai migliori docufilm di cultura e società, rigorosamente in prima tv assoluta, come Walk with me – Il potere della Mindfulness, Restare vivi: un metodo con Houllebecq e Iggy Pop (nella foto), Bombshell.
The Hedy Lamarr story e le biografie italiane Ultra Dorfles e Mistero Buzzati.
laF prosegue inoltre il viaggio nelle culture del mondo continuando l’omaggio ad Anthony Bourdain con la nuova stagione inedita di Parts Unknown – Cucine segrete, il travel show vincitore di numerosi Emmy Awards, e i nuovi episodi di Dimmi dove vivi, con il filosofo esploratore Philippe Simay, e di Racconti dalle città del futuro, con il guru della mobilità alternativa Mikael Colville-Andersen.
La tv di Feltrinelli, canale nativo digitale e social rivolto ad una community di appassionati consumatori culturali e di TV di qualità, conferma infine il suo approccio multipiattaforma con Effe come Festival, il format di Social TV con la giornalista culturale Marta Perego nato per raccontare su Facebook, Instagram e Twitter le migliori manifestazioni culturali italiane: Festivaletteratura di Mantova, Pordenonelegge, Lucca Comics & Games, BookCity Milan.

ANSA

Tag:, , , , , , , , , , , ,