CONTI CHIEDE DINAMISMO A RADIORAI

carlo contiCarlo Conti, nuovo direttore artistico di RadioRai, svela qual è il suo progetto per le emittenti del servizio pubblico. Al quotidiano cattolico Avvenire, Conti ha anticipato che «a RadioRai si richiedono dinamismo, di essere al passo con i tempi e credibilità». Valorizzerà «molto le persone», sottolineando che alla radio «non è necessario parlare sempre ininterrottamente». In pratica, torna il concetto della pausa, caro ad Adriano Celentano.

* * *

I canali cinema di Premium di Mediaset calano a Riccione per tutto luglio. La sera di domenica si terrà l’evento celebrativo «Bikini in scena: costumi storici dal 1950 ad oggi» presso l’arena di piazzale Ceccarini, celebrando le immagini di Marisa Allasio, Brigitte Bardot, Ursula Andress, Angelina Jolie e Halle Berry. A seguire verrà proiettato in anteprima assoluta il corto di Oscar Bernacer Bikini (in onda su Premium Cinema il 5 luglio): l’opera riproduce lo storico incontro, realmente accaduto, tra il dittatore spagnolo Francisco Franco, tradizionalista e conservatore, e il sindaco della cittadina balneare di Benidorm, Pedro Saragozza, progressista e innovatore, per legalizzare l’uso del bikini sulle spiagge pubbliche.

* * *

Doveva essere un attore come Luigi Petrucci, non a caso tra i protagonisti della serie televisiva Un medico in famiglia, a inaugurare a Roma il Centro benessere Leonida Bissolati, a due passi da via Veneto. In una serata all’insegna di musica e salute, con il titolo «Sulle note del benessere», è stato dato il via a un ciclo di concerti proposti dal polo multifunzionale di Angela Mercuri, dove la medicina e la cura della salute trionfano. Oltre a Petrucci, hanno partecipato il presidente dell’Ordine dei Farmacisti di Roma Emilio Croce e il vicepresidente Giuseppe Guaglianone, il presidente Federfarma Roma Vittorio Contarina e il vicepresidente Osvaldo Moltedo, il senatore Giuseppe Pisanu.

* * *

La storia e la tradizione dei protagonisti della radio hanno incontrato il pubblico per festeggiare i 60 anni di Radionovelli, storico store romano dedicato ai mezzi di comunicazione, in un anniversario in cui il patron Paolo Novelli ha introdotto l’innovativa Radio 4G, destinata a rivoluzionare la fruizione radiofonica. Tra elevate prestazioni e versatilità, apprezzata dai più entusiasti della tecnologia, si rivela utile a chi non usa abitualmente internet e non è un nativo digitale. E la radio ha dominato la serata: con Michele Mirabella e Savino Zaba è stata ripercorsa la storia del popolarissimo media. Il conduttore televisivo e radiofonico Rai Zaba, accompagnato dalla Stonato Band, ha dato vita allo spettacolo musicale «Canto anche se sono stonato». Tra i presenti i giornalisti Rai Manuela Lucchini e Ludovico Di Meo, e l’ex direttore generale di viale Mazzini Mauro Masi.

* * *

Annunciati i vincitori dei premi internazionali Flaiano di Letteratura, cinema, teatro, televisione e radio. Per la tv, riconoscimenti a Gabriel Garko in qualità di protagonista della scena televisiva dell’anno tra fiction e Festival di Sanremo, a Licia Maglietta per le interpretazioni in Una pallottola nel cuore e Tutto può succedere e a Marco D’Amore nella serialità tv per la sua interpretazione in Gomorra-La serie. Per la radio, premiati Pino Insegno e per il programma Voice Anatomy su Radio24.

Italia Oggi

Tag:, , , , , , , , , , ,