Top Gun: Maverick, com’è stata ricreata la voce di Val Kilmer?

Dopo aver sconfitto un cancro alla gola nel 2017, Val Kilmer ha perso l’uso della sua voce. Tuttavia, egli è stato confermato nel sequel di Top Gun nel ruolo di Tom “Iceman” Kazinsky, con la società di intelligenza artificiale Sonantic che è riuscita a riprodurre la sua voce

Conoscendo le condizioni di salute di Val Kilmer, gli sceneggiatori di Top Gun: Maverick hanno fatto in modo che anche il suo alter ego nella pellicola Tom “Iceman” Kazinsky si presentasse in una difficile condizione fisica. Nel film, infatti, questi ha un cancro ed è costretto a comunicare attraverso la digitazione di parole su uno speciale computer, che poi riproduce la sua voce. Come è stato possibile, però, ricreare la voce di Val Kilmer? Innanzitutto, la produzione si è affidata a una società specializzata in intelligenza artificiale, cioè la Sonantic che, dopo aver raccolto ore e ore di filmati d’archivio con la voce di Val Kilmer, l’ha lavorata in modo da riprodurla nella maniera più fedele possibile. John Flynn, cofondatore di Sonantic, ha spiegato a Forbes di aver “generato più di 40 modelli vocali diversi, selezionando quello migliore a livello qualitativo ed espressivo”. Lo stesso Val Kilmer, interpellato a riguardo, ha tenuto a ringraziare pubblicamente la Sonantic per lo strepitoso lavoro svolto: “Sono grato perché hanno magistralmente restaurato la mia voce in un modo che non avrei mai immaginato possibile”.

IL CALVARIO DI VAL KILMER

Nel gennaio del 2015, il popolare attore Val Kilmer ha iniziato la sua lotta contro un cancro alla gola, sconfitto due anni dopo. Tutto questo, però, gli ha inevitabilmente portato delle conseguenze perché, dopo essere stato sottoposto a tracheotomia, la sua voce è stata rovinata. Una bella batosta per una persona comune, figuriamoci per un attore calcolando che la voce è uno degli strumenti fondamentali per fare questo mestiere. Nonostante ciò, Val Kilmer è stato riconfermato per il ruolo di Tom “Iceman” Kazinsky per il sequel di Top Gun, cioè Top Gun: Maverick che è uscito nelle sale cinematografiche italiane mercoledì 25 maggio.

LA CARRIERA DELL’ATTORE

Val Kilmer debutta al cinema nel 1984 con Top Secret, ma il successo arriva due anni dopo proprio per l’interpretazione di Tom “Iceman” Kazinsky in Top Gun, film che lancia definitivamente Tom Cruise nel panorama internazionale. Nel 1995, Val Kilmer viene scelto per interpretare Batman nel primo film diretto da Joel Schumacher Batman Forever. Una pellicola, però, che non entusiasma particolarmente la critica, tanto che Val Kilmer non viene confermato per il successivo Batman & Robin del 1997, con George Clooney al suo posto. In carriera, Val Kilmer vanta anche delle apparizioni sul piccolo schermo, sebbene di gran lunga inferiore rispetto a quelle al cinema. Tra le interpretazioni più lunghe ricordiamo quella in Knight Rider, serie tv del 2008 in cui è stato tra i protagonisti in 18 puntate. Lo scarso successo, però, ha portato la produzione a non rinnovarla.





Tag:, , , , ,

Exit mobile version