Ballando con le stelle, caso gay: le parole di Mariotto contro Giovanni Ciacci

Riesplode il caso gay a Ballando con le Stelle. Sabato sera Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro hanno proposto una sensuale rumba, conquistando tutta la giuria tranne il severissimo Guillermo Mariotto.

Mariotto, unico dietro il banco della giuria a non aver gradito quanto visto, s’è limitato a riportare un fatto curioso. Un fatto che, ha detto, lo ha portato ad interrogarsi sulla responsabilità sociale di un programma che, “come l’acqua potabile”, entra in tutte le case.
Un bambino, cinque, sei anni al massimo, avrebbe tirato il giudice per la giacca, chiedendogli conto di una serie di cose: le parole di Ivan Zazzaroni, il significato di omofobia, la relazione tra Ciacci e Raimondo Todaro. “Era confuso”, ha spiegato Mariotto, ragionando sulla bontà dei contenuti veicolati. Fabio Canino ha alzato la voce, urlando al “razzismo dei gay contro i gay”. Il pubblico ha fischiato, mentre Zazzaroni ha preso le parti di una coppia che sembra destinata a rimanere “controversa”.

www.blitzquotidiano.it

Tag:, , , , , , , , , ,