Davide Shorty, in arrivo l’album “Fusion”

Davide Shorty,  nome d’arte di Davide Sciortino, siciliano, classe ’89, è in vetta alle classifiche. Reduce dall’esperienza sanremese dove si è classificato secondo con la canzone “Regina” tra le nuove proposte, Davide, dopo anni di carriera un po’ in sordina, tra Italia e Regno Unito, tra club jazz e funky per un pubblico di nicchia, sta riuscendo a farsi spazio all’interno del mercato musicale italiano. Il singolo proposto a Sanremo è tra i più ascoltati in streaming e i più trasmessi in radio, orecchiabile, italiano ma dal sound squisitamente internazionale. Non va dimenticato che malgrado Shorty non sia stato vincitore assoluto del Festival, ha ottenuto altri premi di gran prestigio: “Premio della Sala Stampa Lucio Dalla”, il “Premio Enzo Jannacci Nuovo Imaie 2021” e “Premio Lunezia per Sanremo 2021” per il valore musical-letterario. Ora il cantautore, rapper e producer siciliano Davide Shorty è pronto a lanciare  il suo nuovo album, in uscita il 30 aprile, dal titolo “fusion” (Totally Imported/The Orchard). Già disponibile da subito in streaming e in digitale “fusion a metà”, prima parte del lavoro in studio, composta da 7 brani, con la partecipazione di artisti del calibro di Koralle, Dj Gruff, Gianluca Petrella ( trombonista italiano jazzista di fama internazionale ), Amir Issaa e Davide Blank. Visto l’acclamato debutto di Davide al grande pubblico, non resta che credere che questo sia solo l’inizio di una carriera tutta in ascesa e goderci le prime tracce del nuovo lavoro in attesa dell’uscita di “Fusion”.

Tag:Davide Shorty, funk, fusion, jazz, nuove propost, regina, sanremo, sanremo giovani

Posting....
Exit mobile version