Diletta Leotta e i suoi inizi in Sicilia

I primi passi in televisione, Diletta Leotta li ha fatti nella sua Sicilia, a Telecolor. Il settimanale Spy è riuscito a svelare la prima apparizione della bombastica conduttrice, che risale a quando aveva 14 anni. Come racconta il conduttore Cristiano Di Stefano, la Leotta partecipò alla trasmissione “Playa Bonita”, grazie alla quale si è guadagnata una stagione da inviata per lo show.

Il primo contratto è arrivato poco dopo, a 17 anni, con Antenna Sicilia grazie a una piccola “raccomandazione” arrivata a Di Stefano: “Sono un lontano parente della madre, Ofelia. Fu lei a chiamarmi per chiedermi di dare una mano a sua figlia, che sognava di lavorare in televisione. Dopo le iniziali titubanze da parte dell’emittente data la sua giovanissima età, l’abbiamo presa con un contratto conforme alla Carta di Trieste”, che regola la tutela dei minori in tv.

La Leotta cominciò ad affiancare Di Stefano in un programma calcistico: “Ma non sapeva praticamente nulla di calcio. Però si è appassionata subito. L’anno successivo ha condotto con me il programma principe dello sport siciliano. Galeotta fu l’ospitata dell’allora attaccante del Catania, Michele Paolucci, tant’è che si fidanzarono”.

 

Tag:, , , , ,