Three Girls – La Mini serie della storia vera di uno scandalo vero

Cos’è Three Girls? Una Mini-serie che parla di verità. Una mini-serie composta da tre episodi da 60 minuti l’uno che narrano la storia vera di una realtà costante, non ancora abbattuta e spesso, per comodità, ignorata : quella della prostituzione minorile. Uno scandalo che nel 2012 avevo inghiottito Rochdale, una città di 95.796 abitanti della contea della Greater Manchester.
Tre adolescenti, una affetta da deficit dell’attenzione, vengono adescate da una cosca di pakistani che lavorano in un negozio di Kebab: il Curry Top. Qui, le protagoniste che vanno dai 13 ai 15 anni vengono inizialmente accolte ed accudite con cura, offrendo loro vodka e cibo gratis, fatte sentire a casa e introdotte in un mondo diverso dal loro ma più “familiare”. Allontanate dalla famiglia, i “nuovi amici”, si nutrono delle loro debolezze, confortano le loro sofferenze, le fanno sentire amate per poi obbligarle ad avere relazioni sessuali occasionali con gli uomini con cui intrattengono affari, uomini che vanno dai 35 ai 50 anni. Una di loro, ignara di cosa significhi avere una relazione vera, data la giovane età, è convinta di essere la fidanzata di Billy, un pakistano che gestiva la tratta. Racconta così ad una assistente sociale, alla quale si rivolgeva per procurarsi preservativi, di essere famosa in Pakistan, perché il suo “ragazzo” le aveva fatto un video mentre ubriaca ballava nuda e lo aveva pubblicato su Internet. In seguito, si fa scappare di venire passata da quegli uomini “come una palla” , lei , “la ragazza bianca” messa al centro, e poi abusata a turno “dagli uomini neri”. Tutto questo spinge l’assistente sociale a portare avanti delle indagini, in un primo momento scomode alla polizia americana, tanto che il caso viene abbandonato. La tratta prosegue come nulla fosse, fino a quando anni dopo un commissario non decide di riaprire le indagini, ma a quel punto le ragazze, ed in particolare Holly, la prima che riuscì a denunciare il fatto alla polizia, sono stanche e si sentono tradite dalle autorità giudiziarie che hanno ritenuto non valide le loro accuse. Paura e terrore si fondono insieme in una rete che imprigiona tre bambine in bilico tra minacce, sentimentalismi distorti, indottrinamento, abuso sessuale, terrore e violenza.
Ragazzine soffocate in una tratta che le rende schiave sessuali di chiunque le compri, ma quando una di loro trova il coraggio di scappare e rivolgersi alla polizia rischiando la vita, questa si fa indietro… Una storia vera accaduta a Rochdale, che grida alla violenza subita da 631 ragazzine tra i 12 e i 16 anni sistematicamente violentate da una rete organizzata di uomini che le prelevava dalle case di accoglienza. Per il processo presso il tribunale di Liverpool la polizia aveva interrogato 56 uomini e ne aveva arrestati 26. Questi sono stati condannati a un totale di 77 anni di prigione con le accuse di stupro, favoreggiamento alla prostituzione, violenza sessuale e traffico per sfruttamento sessuale di minori. Ma prima di arrivare a questo punto, la polizia americana che ne era all’occorrenza, aveva taciuto, alimentando l’orrore di centinaia di ragazzine per anni.

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,