STASERA AL TEATRO EMILIANI DEBUTTA LA PROSA BRILLANTE: MATEMATICA E AMORE CON “RADICE DI 2”

AdrianoBennicelli_AutorePrende quota la stagione di prosa del teatro “Giacomo Emiliani” di Rapagnano. Sabato 13 dicembre, sick alle ore 21.15, cialis debutta la commedia brillante “Radice di 2” scritta da Adriano Bennicelli, nella versione curata dal regista Emanuele Latini. Sul palco lo stesso Latini e Marta Iagatti. La produzione è della Compagnia Progetto Musical di Porto San Giorgio. Il testo ha vinto i premi di scrittura teatrale “Diego Fabbri” nel 2006 e “Oltreparola” nel 2008. Altra novità: Iagatti e Latini, entrambi marchigiani, sono insieme sul palcoscenico per la prima volta. “Radice di 2” è la storia di un uomo alle soglie della pensione che fa il consuntivo della sua vita. Con lui, una donna. Lo accompagna da quando erano bambini. Tom e Gerry, l’uomo e la donna… Bambini, adulti, vecchi. Ricordi, emozioni e giochi di sessant’anni di vita insieme, tra alti e bassi, tra prendersi e lasciarsi, raccontati con la voglia di sorridere anche delle difficoltà. In fondo, lei e il suo giocare col mondo sono l’eccezione, mentre lui e il suo rifiuto della matematica sono la regola. È una storia d’amore, di matematica e di sentimenti. Uno spettacolo brillante, con risvolti dolci-amari, per divertirsi e per riflettere, per sorridere, ridere e… sognare. Emanuele Latini regista ed interprete principale si è formato a Roma all’Accademia Rosebud di cinema e televisione, e si è perfezionato con Stefano Yurgens. Ha recitato nel film “La perfezionista” (di Cesare Lanza). Nel 2008 ha firmato la regia di “Peter Pan Music Show” in scena al teatro San Raffaele di Roma. Dopo aver recitato con diverse compagnie teatrali, è approdato al Teatro Brancaccio al fianco di Alessio Di Clemente e Elda Alvigini. Protagonista nella piece “Io resto qui”, ha fondato la Compagnia Progetto Musical e tra il 2013 e il 2014 ha curato il lavoro “Pinocchio Progetto Musical” che ha registrato 15 “sold out” nelle Marche. Marta Iagatti invece, si è diplomata come attrice nel 2007 alla Scuola d’arte drammatica “Paolo Grassi” di Milano. Finiti gli studi ha proseguito la sua formazione con i maestri Castri, De Maglio, Boso e Mnouchkine; in teatro ha lavorato con Schmidt, Genovesi, Castri, Plini e Cara. Vanta anche ruoli in vari film per la televisione e il cinema; è stata diretta da Pupi Avati. Dal 2012 collabora con il regista d’opera lirica Grazzini in qualità di coreografa per il movimento mimico, lavorando per il Teatro Regio di Parma, il circuito lirico lombardo Aslico e l’Opera di Nizza.

Tag:, , , , ,