Federica Carta: “Canto lʼamore, ma ancora non lʼho provato fino in fondo”

La cantante, scoperta ad Amici, presenta il nuovo album “Molto più di un film”

E’ passato solo un anno da “Amici“, eppure Federica Carta ne ha fatta di strada. Lei che di anni ne ha 19, tanto che si sente così “piccola” da vivere ancora con i genitori, è già al secondo album. “Molto più di un film” esce il 13 aprile e segna un nuovo inizio. Molti dei brani li ha scritti lei, si è presa il tempo giusto per scegliere e il risultato è un sound diverso. Canta l’amore e a Tgcom24 sottolinea: “So cos’è, ma non sono ancora riuscita a provarlo fino in fondo”. L’album – anticipato dai due singoli “Molto più di un film” e “Sull’orlo di una crisi d’amore” interpretato con i La Rua – contiene brani inediti ed è prodotto da Dario Faini, Antonio Filippelli e Andrea Rigonat, marito di Elisa: “Ad Andrea ed Elisa, che continuo a sentire, devo moltissimo. Lavorare con tre produttori, però, ha permesso che venissero fuori sfumature e suoni diversi suoni rispetto al primo album. Volevo proprio che fosse un disco più vario”.
Amici“, a cui deve tanto, lo guarda eccome: “Sono molto attaccata al passato: quando vedo le nuove puntate del talent rosico, vorrei tornare indietro nel tempo”. Però le cose ora sono cambiate: “Per il primo album, ero dentro la scuola ed ero tagliata dal mondo esterno, e considerati i tempi televisivi è stato tutto molto veloce. In quest’anno, invece, ho avuto modo di avere più voce in capitolo, scrivere di più e soprattutto vivere per lasciarmi ispirare”. L’ispirazione è sempre l’amore, Federica pensa a un ragazzo che non c’è più: “Canto quasi tutte le canzoni del disco come se ce l’avessi davanti, mi sfogo così, ma in questo album non ci sono solo situazioni d’amore, ci sono entrati tanti pensieri, tanta vita quotidiana e l’amore per un amico che non c’è più”. Come in “Tutto quello che ho” dove la cantante riversa l’affetto per il suo migliore amico scomparso, al quale aveva già dedicato “Attraversando gli anni”.

Il tour: intanto la cantante romana pensa al suo primo tour, in partenza a maggio: “Abbiamo arrangiato i brani sul disco perché funzionassero dal vivo, ma sul palco mi piace improvvisare variazioni e far notare le differenza”. Dopo la partenza a Treviso (New Age Club, 3/5), la tournée toccherà Milano (Magazzini Generali, 5/5), Bari (Demodé Club, 8/5), Napoli (Hart, 11/5), Roma (Quirinetta, 12/5), Firenze (Viper, 15/5), Catania (La Nuova Dogana, 18/5), Palermo (I Candelai, 19/5), Torino (Hiroshima Mon Amour, 25/5), Nonantola (Vox Club, 26/5).

Tgcom24

Tag:, , , , , , , , , ,