Striscia la notizia insiste sul suo scoop: Flavio Insinna tarocca i suoi programmi

Giorgio Ponziano nella sua rubrica «Tele-visioni» parla delle «frasi maleducate rivolte ai concorrenti» da Flavio Insinna ad Affari Tuoi. Noi di Striscia la notizia abbiamo dimostrato che gli scatti di ira di Insinna non erano solo maleducazione ma, in realtà, nascevano da un preciso obiettivo: incrementare l’audience. I servizi di Striscia, in particolare quello dello scorso mercoledì 31 maggio, lo hanno dimostrato chiaramente. Come è noto, la numerologia è sempre stata ad Affari Tuoi la chiave per il tarocco. Insomma, per pilotare le puntate, bisogna conoscere i numeri fortunati degli ignari concorrenti che gli autori abilmente si fanno dire durante il provino. Il numero fortunato della signora della Valle D’Aosta è il 7. E quella sera, casualissimamente, proprio nel pacco sette ci sono 150 mila euro. A questo punto, tutti sono fiduciosi che il pacco ricco rimarrà fino al termine della puntata, spettacolarizzando il finale e facendo crescere gli ascolti. Ma la signora rovina tutto accettando l’offerta di 45 mila euro della dottoressa. La puntata, a questo punto, è bruciata. Nel fuori onda, infatti, Insinna dice cosa avrebbero dovuto fare i responsabili del programma: interrompere la registrazione e convincere la concorrente valdostana («nana di m…») a rifiutare l’offerta della dottoressa, anche con la violenza («La si porta di là, la si colpisce al basso ventre e dici: Adesso tu rientri e giochi! Perché è Raiuno non è Valle D’Aosta News. Mor…cci tua!»). Insomma, si doveva costringere la concorrente a rientrare in gioco per salvare il finale acchiappa ascolti. Insinna avrà anche un carattere irascibile, ma soprattutto aveva un obiettivo preciso.

Gigi Zazzeri, capo ufficio stampa di “Striscia la notizia”, Italia Oggi

Tag:, ,