La trama di «Caccia al Tesoro», nuovo film di Carlo Vanzina

Al cinema dal 23 novembre, il film racconta le vicende di un’improvvisata banda di ladri decisi a rubare il tesoro di San Gennaro

Arriva al cinema il 23 novembre «Caccia al Tesoro», nuovo film di Carlo Vanzina incentrato su un’improvvisata banda di criminali molto particolare. Nel cast troviamo Vincenzo Salemme, Carlo Buccirosso, Christiane Filangieri, Serena Rossi e Max Tortora. Siamo a Napoli, dove l’attorucolo Domenico Greco (Vincenzo Salemme), indebitato fino al collo, vive con la cognata Rosetta (Serena Rossi) e il nipotino di nove anni, gravemente malato di cuore. L’operazione per salvarlo costa 160mila euro che loro non hanno, e per questo si rivolgono a San Gennaro, pregando sotto la sua statua chiedendo un miracolo. Un equivoco li convince che il santo abbia parlato e dato loro il via libera per rubare il tesoro custodito nella cripta della chiesa, e il fedele Ferdinando (Carlo Buccirosso) li convince a prenderlo come “socio” nell’operazione. Quando però tentano il colpo, scoprono che il tesoro è già sparito. Si uniscono allora a una coppia di ladri romani, Cesare (Max Tortora) e Claudia (Christiane Filangieri) per lanciarsi alla ricerca del tesoro, non rubato da altri ma spostato a Torino per una mostra. Da Napoli a Torino, passando per la Costa Azzurra, la banda si ritroverà a fare i conti con poliziotti, rapinatori professionisti, camorristi e mercanti d’arte in un mix di azione e risate.

Tv, Sorrisi&Canzoni

Tag:, , , , , , , ,