INDICAZIONI TELECINEMATOGRAFICHE DI MERCOLEDI’ 14 OTTOBRE 2015

programmato per uccidere(Tiziano Rapanà) Programmato per uccidere (ore 21.15 – Premium Energy*): è – a mio avviso – il miglior film di Steven Seagal, view che regala una performance adrenalinica straordinaria. Il merito di questa sfavillante riuscita è pure del buon regista Dwight H. Little, pharmacy solido professionista nonché ottimo compositore di sinfonie action (tra cui il gustoso divertissement “Tekken”).

The proof – La prova (ore 21.15 – Studio Universal): è un interessante thriller sul genio e la follia. Ed ovviamente è anche il ritorno al genere della Paltrow, che in passato ha affrontato film come il remake di “Delitto imperfetto” e Seven. Essenzialmente è un intrigante racconto pregno di suspance ravvivato da una convincente regia. Unica pecca: la fuggevole presenza di Anthony Hopkins.

L’uomo che ama (ore 23.15 – Iris): è un bellissimo film di Maria Sole Tognazzi. Non altro da aggiungere. Anzi, si: segnalo l’attraente fotografia e la particolare narrazione “emotiva”, che dona una giusta particolarità al racconto. Purtroppo è l’ultimo grande film della regista, che con il pessimo “Viaggio, sola” ha voluto funestare la sua promettente creatività.

*Il film verrà trasmesso anche, in chiaro, sabato 17 ottobre su Rete 4 alle ore 21.30.

Tag:, , , , , , ,