Previsione. Paola Perego vincerà, “Immaturi” crollerà

Paola Perego

(Tiziano Rapanà) Gli ascolti di ieri ci consegnano un quasi testa a testa tra Rai1 e Canale 5, che ha visto quest’ultima vincere di un soffio. Giacché la serie di Immaturi ha conquistato 4.607.000 spettatori  (pari al 19.3% di share), mentre Paola Perego, con l’ottimo Superbrain, ha catturato 4.219.000 spettatori (pari al 18.4% di share). Il testa a testa, nelle prossima settimane, non si ripeterà, sicché vincerà agilmente Paola Perego. Perché dico questo? Semplice: dei due programmi, l’unico solido e avvincente è Superbrain. Immaturi, invece, è stata una sostanziale delusione che fa rimpiangere le già non memorabili atmosfere del primo film. In soldoni: di peggio non si poteva fare, anche perché non si ride quasi mai (e quel “quasi” è figlio dell’esperienza del grande Maurizio Mattioli). Superbrain è spigliato, divertente e costumato. È un prodotto che fa dono di un intrattenimento leggero e rispettoso del pubblico di tutte le età. Superbrain ha le qualità per superare sé stesso (anche e soprattutto nella gara degli ascolti), Immaturi, invece, pare destinato a raggiungere il baratro. Comunque Mediaset crede al progetto e già pensa al seguito. Suggerisco prudenza.

P. S. Scrivetemi, tizianodecoder2@gmail.com

Tag:, , , , , , , ,