Il Grande Fratello Vip è una cafonata

(Tiziano Rapanà) Ho visto la prima puntata del Grande Fratello Vip su Canale 5: è una cafonata. Certamente più interessante rispetto al precedente scipito, ma è comunque una villanata televisiva. Per carità, da un programma del genere non ci si può aspettare un proposito culturale di nessun tipo, però un trash più misurato sarebbe stato l’ideale, perché avrebbe evitato – ad esempio – il terrificante ingresso nella casa di Lorenzo Flaherty, parodia della fiction sui Ris, o la strana stazione tugurio popolata da alcuni concorrenti, oppure il terrificante momento piagnone di Malgioglio, che è ormai la costante di tutti i reality partecipati dai vip. Comunque questo trash impudente l’ho preferito al noioso ritorno del Paradiso delle signore, che continuo a ritenere la fiction più noiosa dell’attuale panorama generalista nostrano.

P.S. Purtroppo Mediaset, con la visione perenne del vivere  all’interno del Grande Fratello Vip, sta mortificando la programmazione di Mediaset Extra per il secondo anno consecutivo. Trovo la cosa aberrante, perché si sta distruggendo il senso dell’esistenza di Mediaset Extra, che teoricamente dovrebbe trasmettere la memoria storica della rete. Tra l’altro quest’anno la reiterazione non si spiega, perché  Mediaset, da qualche tempo,  possiede il canale 20 del DTT (per intenderci l’ex Telecapri), che può tranqillamente ospitare la diretta dei vip nella casa.

 

Scrivetemi, qualora lo desideriate, a tizianodecoder2@gmail.com

Tag:, , , , ,