Basta Cannavacciuolo, voglio Mimmo Corcione in tv

(Tiziano Rapanà) Scusate se ritorno su Mimmo Corcione, ma è il mio eroe personale. Ne ho parlato qualche settimana fa e ve ne riparlo, invitandovi a seguirlo sul suo profilo Youtube,  che contiene le sue mirabili video ricette tese ad omaggiare la gloriosa tradizione culinaria partenopea. Per me Corcione vale più di Cannavacciuolo, Bastianich e pure Borghese – mi pare di averlo già scritto – e vorrei che per lui ci fosse uno spazio tv degno della sua creatività. Il virtuoso rappresentante della Napule ca se ne va, in verità già estinta da un pezzo, merita di presenziare in programmi Rai, Mediaset o quantomeno nei canali tematici come Alice o Gambero Rosso Channel. Una bella personalità come la sua non può vivere perennemente nel confino della Ott tv di Youtube, bensì deve entrare in un palinsesto di un’importante tv generalista o tematica. Cos’altro aggiungere? Concludo con un doppio invito, a voi – e ve lo ribadisco – di guardare e possibilmente iscrivervi al canale Youtube di Corcione, e ai dirigenti delle varie tv nazionali di considerare di scritturarlo per un programma incentrato sulla cucina (io già sogno – ma è solo un mio desiderio – un programma sulla cucina tradizionale regionale condotto da Edoardo Raspelli con incursioni di Corcione).

P. S. Scrivete, qualora lo desideriate, a tizianodecoder2@gmail.com

Tag:, , , , , , , , , , , , ,